sabato 9 maggio 2009

ISTINTO

l'istinto e' cio' che ci dice il cuore
lo riusciamo a sentire?
e' piu' forte della mente
non e' razionale
e' libero dai nostri schemi mentali
dalle nostre trappole,da tutti i condizionamenti
io voglio andare dove mi indica il cuore
voglio dimenticarmi del ragionamento,non e' quello il motore, quello che ti da' la spinta
ti puo' dare un po' di equilibrio,tutt'al piu'
la mente mente, diceva qualcuno......
probabilmente il nostro pensiero e' super condizionato da tutte le informazioni immesse nel nostro cervello da quando siamo nati, dal pensiero collettivo
e ci siamo abituati a dare la prima importanza al ragionamento
proviamo a buttare giu' questi schemi
partiamo dal cuore
senza avere fretta
l'universo risponde
e capita che capita realmente cio' che pensiamo magia
ciao a tutti

8 commenti:

darksecretinside ha detto...

Buon giorno a te caro Andrea...sono daccordo con quel qualcuno che ha detto che "la mente mente"....è l'istinto il vero "io" di ognuno....e lasciarlo andare fa paura, perchè è un fiume in piena che saprebbe rompere mille dighe.
Ma se soltanto riuscissimo, per un solo attimo a distrarci dal timore, a bendarci ed a stringere i denti.....scopriremmo che oltre non c'è solo "l'io" vero e celato....ma un mondo "inside" tutto da scoprire e vivere.
Percepisci la mia presenza perchè ci sono, ti seguo, ti leggo...e trovo molto acuti i tuoi pensieri laddove, in questa fiera attingo, rifletto e condivido.
Un abbraccio! si ma uno moooolto più grande al piccolo scricciolo d'incantevole meraviglia che è la tua bimba!

Tomaso ha detto...

Quante belle parole coro Andrea è veramente vero che noi tutti abbiamo un certo senso le nostre impressioni sono come dei sensori così ci sentiamo sempre vicini dove c'è bisogno di noi, dobbiamo sempre pensare con fermezza così saremo sicuri di sentire il battito del cuore anche se questo cuore è molto lontano, si noi lo sentiamo perché è dentro di
noi che parallelo al nostro bette. Buona domenica, e buona festa della mamma.
Tomaso

ANNA ha detto...

Ci penso... poi ti faccio sapere! :)

ashasysley ha detto...

C'è un amico che è portato dall'istinto. La sua vita è stata tutta così spinta. Ha visto cose che noi immaginiamo solo, ha sofferto con intensità, goduto raramente, ma realmente.
C'è quindi chi dell'istinto fa ragione, cuore e anima.
C'è chi si nasconde e tiene tutto dentro, chi si sfoga su pagine bianche. L'istinto ruggisce, lei non lo ascolta. Troppo doloroso l'outing, troppo perfetto il suo mondo per distruggerlo. Ma non è quello che voleva. Una persona completamente incondizionata e l'altra tenuta in scacco dagli altri.

Due dannazioni che si completano nel dolore e nell'autolesionismo.

Luca and Sabrina ha detto...

Caro Andrea, è bello sapere che esistono persone che hanno questi pensieri, queste sensazioni, che si lasciano guidare non solo dalla mente, che non sono solo fini calcolatori. L'istinto ed il cuore sono parti importantissime e come dici tu, bisogna abbandonarsi e seguirli.
Un caro abbraccio da Sabrina&Luca

Guernica ha detto...

Credo che il giusto stia nel raggiungimento di uno stabile equilibrio,tra la nostra parte razionale e quella istintiva :)
A volte quella che ci sembra più banale è la soluzione.

Paola ha detto...

Condivido con te ciò che dici ...si... bisogna lasciarsi cullare da ciò che mente e cuore comunica...
Sono pensieri molto profondi...
Ciao Andrea è molto tempo che non passavi da me...tutto bene???
Beh... ti lascio un buon weekend... un abbraccio

ANNA ha detto...

Ci ho pensato e rieccomi qui: io sono puro istinto. La ragione dentro di me esiste è logica e razionale, sulle cose mi logoro anche per settimane, ma poi mi perdo in due secondi perché l'istinto in me prevale su tutto.
L'istinto... quella cosa che ti fa pensare: Carpe diem!