venerdì 17 luglio 2009

NAMASTE'

Saluto il Dio che e' in te.
Avete mai fatto un'azione di cui ne siete veramente orgogliosi?
Avete mai ricevuto un sorriso pieno di riconoscenza?
Ogni volta che siete un po' giu' di corda e che le avversita' della vita sembrano avere il sopravvento....
ripensate a quel momento,a quel gesto....
e salutate il Dio che e' in voi

NAMASTE'

6 commenti:

Miriam ha detto...

Mi hai fatto ripensare agli occhi di Francesca in compagnia della sua amica nemica(Sclerosi multipla), dovevamo salutarci(lunedì rientra la sua Terapista dalle ferie). L'abbiamo fatto scambiandoci un lungo, intenso, silenzioso sguardo velato di malinconia e tenerezza!
Ho sentito quello che riporti nel tuo post o qualcosa di simile, non dimenticherò Lei e la sua amica/nemica...

andrea ha detto...

Grazie Miriam per esserci

Miriam ha detto...

Buon pomeriggio!

lella ha detto...

Non so quante volte ho ricevuto un sorriso di riconoscenza..le cose le faccio così spontaneamente ke nn spero neanke di essere ringraziata.Anzi, a volte ho la sensazione ke tutto sia dovuto.
Piuttosto ricordo in modo + kiaro tutte le volte ke ho kiesto io aiuto ed ho trovato gente indifferente e senza un cuore.
La mia filosofia è "dai senza aspettarti nulla in cambio",ma quando kiedo xkè nessuno è disposto a dare una mano?
Capita solo a me?
Lella

darksecretinside ha detto...

Andreaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!
Queste due cose mi sono capitate così raramente che non le ricordo....
Ma è gravissimo!!! Mi stai facendo ragionare su un bel pò di cose...
Però, se ricordo qualche evento te lo vengo a raccontare!!!

PS: è un piacere enorme leggere questi post, mi illumino di pace e di luce!

ANNA ha detto...

Me ne ricorderò, anzi a dire il vero visto il periodo me lo scrivo sui muri così vado sul sicuro! :)